Cure odontoiatriche


Prima visita - preventivo gratuito

Nel corso della prima seduta vengono accordati con il paziente gli ulteriori trattamenti necessari in dipendenza dello stato della dentatura.  Diagnostica radiologica, radiografia endoorale d...

Dettagli

Cure conservative-prevenzione

 Qui trovate informazioni dettagliti di: sigillature dei solchi l`otturazione estetica la devitalizzazione / cure canalari ...

Dettagli

Protesi dentarie fisse

Qui trovate informazioni dettagliti di: Protesi dentali fisse: corone dentale, ponti in ceramica/metallo, ceramica senza metallo Intarsio -inlay in ceramica, in composito o...

Dettagli

Trattamenti di igiene orale

Qui trovate informazioni dettagliati di: Igiene Orale; Accessori per la pulizia; Spazzolino dentale; Spazzolino elettrico; Scovolino; filo...

Dettagli

Materiali usati

Nel nostro studio dentistico usiamo i materiali anallergici per es: il titanio, il zirconio, oro ect. Qui trovate informazioni dettagliti di questi mater...

Dettagli

Garanzia

Offriamo una garanzia di 5 anni con le condizioni seguenti: Per i lavori odontoiatrici eseguiti da noi offriamo una garanzia di 5 anni, se essi vengono danneggiati accanto un uso previsto (...

Dettagli

Domande e risposte

Siete ancora senza risposte? Qui le troverete!   Come posso avere un preventivo? Se ci manda una lastra panoramica d...

Dettagli

Trattamenti di igiene orale


Qui trovate informazioni dettagliati di:

  • Igiene Orale;
  • Accessori per la pulizia;
  • Spazzolino dentale;
  • Spazzolino elettrico;
  • Scovolino;
  • filo interdentale.

Igiene orale:

 

 

 

La bocca ospita piú di 300 specie di microorganismi nutrendosi di saliva e avanzi di cibo, essi  producono un enzima che trasforma gli zuccheri in acido. Questo acido corrode  lo smalto  e cosí le carie  hanno il via libera. Perció é necessario lavare i denti almeno due volte al giorno (mattino e sera)  e dopo i pasti principali  con gli strumenti giusti. Alcuni tipi di batteri demineralizzano lo smalto.

I batteri presenti  con  il resto del cibo, formano la placca sulla superficie dei denti e delle protesi e possono causare l` infiammazione  delle gengive (gengivite).
In questo caso la gengiva diventa rossa, gonfia e sanguina facilmente. Puó diventare infiamazione cronica  che puó causare la perditá dei denti sani.

Spazzolino manuale:


Vi consigliamo spazzolino con i seguenti caratteri:

  • le setole  sintetiche di media durezza;
  • la testa piuttosto piccola aiuta a raggiungere  anche le zone meno accessabili;
  • striscia indicatore (setoli colorati) quando questa diventa di colore  bianco, indica  che é necessario cambiarlo.   

Tecnica consigliata:

Spazzolate i denti con la tecnica  circolatoria, poi l`esterno e l`interno delle arcate con un movimento  verticale  dalla gengiva alla  corona.  
La durata deve essere di almeno 3-4 minuti e non dimenticate di spazzolare anche la superficie  della lingua.

Buono saperlo !

Teniamo in casa minimo 2 spazzolini, quando abbiamo usato il primo, lo riponiamo ad asciugare e per la pulizia sucessiva prendiamo lo spazzolino asciutto.

Spazzolino  elettrico:

  • ha un movimento di rotazione -oscillazzione cosí,rimuovono  piú placca degli spazzolini manuali;
  • possono  essere a batteria  oppure ricaricabili  d'elettricità;
  • esiste una vasta gamma di scelta.  

Originalmente sono stati sviluppati per i pazienti disabili, o per chi ha problemi di manualità.

 

Accessori per la pulizia degli spazi interdentali:

 

Scovolino/ Spazzolino interdentale:

 

Può essere utile l'uso di altri accessori come gli scovolini interdentali,che si inseriscono fra i denti e si fanno scorrere a contatto della gengiva

Nel caso siano presenti in bocca:

  • ponti;
  • impianti;
  • apparecchi ortodontici.

Durano in genere  2 settimane, dipende  da quanto vengono utilizzati.

Dopo l`uso  bisogna  risciacquarli e riutilizzarli fintanto che le setole non si deteriorano o l'anima è stata piegata molte volte. La pulizia interdentale è  sufficiente una volta al giorno o un paio di volte alla settimana.

La pulizia interdentale aiuta a combattere i disturbi gengivali e mantiene la bocca sana.

Potete leggere ancora  informazioni utili sul sito di produttore Curaprox.

Guardate come funziona e pulisce lo scovolino interdentale!

Filo interdentale -  Superfloss

 

L'uso dei fili interdentali e' molto importante.

Se lo  usate correttamente, aiutano a rimuovere placca e residui di cibo dagli interstizi dentali, gli spazietti  tra i denti, sotto le protesi e gli apparecchi ortodontici che non possono essere raggiunti con lo spazzolino.

La sezione iniziale rigida e' utile per inserire il filo sotto le protesi fisse, come fosse ago e filo, la sezione spugnosa pulisce le aree nascoste e la sezione di filo interdentale tradizionale rimuove la placca su tutte le  altre aree. Il filo interdentale può ridurre il rischio di sviluppare infezioni gengivali.

Potete leggere ancora  informazioni utili sul sito di produttore Curaprox.

Guardate come funziona e pulisce lo scovolino!

Filo interdentale:

 

Il filo interdentale, che sia di seta o cerato, va passato tra dente e dente e in tutti gli spazi interdentali della bocca.

Bisogna usarlo tutti i giorni, meglio se dopo ogni pasto, ma almeno una volta alla settimana I primi tempi puo' essere utile farlo davanti allo specchio.

Per terminare e completare una corretta ed efficace pulizia dentale, dopo aver passato il filo e spazzolato per bene con lo spazzolino ed il dentifricio, sciacquare abbondanatemente la bocca facendo uscire con forza l'acqua dagli spazi interdentali, e se possibile utilizzare anche il collutorio.

Prendi circa 20 cm di filo e arrotola  le estremitá sul dito  medio di entrambe le mani , tenedolo ben teso. Fallo scorrere  delicatamente avanti e dietro tra un dente  e l`altro e quando arrivo al margine gengivale curva il filo  in modo da fargli  disegnare una C per pulire anche quest` aerea.

Doccetta -idropulsante:

É un apparecchio  elettrico che miscela  acqua e aria , cosí rimuove i residui di cibo. La direzione getto d'acqua deve essere sempre dalla gengiva verso la corona, se fate il contrario pressate la placca sotto la gengiva e cosí rischiate l`infiammazione cronica della gengiva.

Una situazione simile a  quando mettiamo qualcosa dentro la   tasca stretta  del  pantallone, poi da lí é molto difficile toglierla.

Si puó usare una volta al giorno, peró non é consigliato ai pazienti chi soffrono di parodontite oppure hanno l`impianto o gli impianti.

Colluttorio:

 

Dividiamo due tipi: con la medicina  e senza medicina  per rinfrescare l`alito ed antibatteriali.

I coluttori medicamentosi  che contengono principi attivi:

  • battericidi come la clorexidina, il triclosan;
  • o il cloruro di stagno e altre sostanze che rafforzano lo smalto;
  • come le miscele che contengono il fluoruro amminico o il  fluoruro di stagno;
  • nel caso di problemi  gengivali: gli infusi d'acqua con aggiunta di piante aromatiche;
  • tipo la mirra, camomilla o il rabarbaro;
  • senza principio attivo solo per es: con la menta, antibatterici.

É molto importante che l`uso del collutorio non sostituisce l `uso dello spazzolino. Bisogna usarlo con l`acqua o senza in base alle indicazioni.

Leggete sempre bene le informazioni per i pazienti. Se sa che ha l`allergia contro qualche ingrediente, non lo usi.

Assicuratevi che  il collutorio abbia toccato tutte le zone della bocca, se ci riuscite fate
anche un gargarismo per rinfrescare o disinfettare la gola. 

Dopo aver usato  il coluttorio  non dovete bere o mangiare minimo per mezz`ora, nel caso lo usiate di sera, lasciatelo lavorare tutta la notte.




Torna alla pagina precedente
Mangliár Dent Bt. - MagyarMangliár Dent Bt. - OlaszMangliár Dent Bt. - Német